Articoli

Posate, piatti e bicchieri Ecozema® sono una valida alternativa alla plastica, in grado di offrire le stesse prestazioni ma con alle spalle un importante valore di sostenibilità ambientale.
È stato concepito un prodotto partendo dall’analisi del suo smaltimento, in un’ottica di ciclo integrato.

Questi prodotti nascono con l’obiettivo di realizzare una serie di articoli che a fine vita non diventino rifiuto da avviare all’inceneritore oalla discarica ma si trasformino invece in una risorsa.

Attraverso il riciclaggio organico in compostaggio, i prodotti Ecozema® potranno infatti tornare a nuova vita. Il compost ottenuto fertilizzerà il terreno su cui poi nasceranno altre piante dalle quali si otterranno nuovamente materie prime. Un circolo virtuoso, dalla natura alla natura, che nel suo completarsi comporta meno impiego di risorse non
rinnovabili, meno energia e meno CO2.
Ecozema® è stata la prima azienda al mondo a proporre sul mercato una posata certificata OK-Compost secondo la norma EN13432. Adesso siamo arrivati alla terza generazione di posate biodegradabili e compostabili.
I piatti in polpa di cellulosa vengono realizzati con fibra proveniente da scarti di lavorazione di alcune coltivazioni agricole.

Questi piatti sono molto resistenti, possono sopportare alte temperature fino a un massimo di 70°C ed essere utilizzati anche in forni tradizionali e a microonde.
Quando l’esigenza è quella di confezionare e consumare il cibo altrove, i prodotti takeaway sono la soluzione. Per i cibi freddi, abbiamo a disposizione dei contenitori in Ingeo™ (P.L.A.), trasparenti, con chiusura ermetica. Per i cibi caldi, abbiamo a disposizione dei contenitori con coperchio incernierato in polpa di cellulosa, sia in versione monoscomparto, sia nelle versioni a due e a tre scomparti.
I bicchieri per bevande calde sono realizzati in cartoncino + biopolimero. Il cartoncino proviene da foreste gestite responsabilmente e il rivestimento interno in biopolimero ne consente la tenuta di liquidi e garantisce l’idoneità al contatto alimenti. I bicchieri possono essere utilizzati sia per bevande fredde sia per bevande calde.
I bicchieri in Ingeo (P.L.A.), un biopolimero biodegradabile e compostabile ottenuto da amido vegetale, sono ideali per bevande fredde. Essi sono trasparenti, leggeri e resistenti, nonché compostabili secondo norma EN13432. Numerosi formati sono disponibili per poter servire birra, soft drinks, cocktails, acqua, vino, etc.

Ecozema non offre solamente prodotti standard, ma è in grado di personalizzarli: dal film posate, ai bicchieri, ai piatti. Personalizzazioni eseguite con tecnologie differenti, atte a soddisfare ogni esigenza del cliente.

Oggi andremo a parlare di un prodotto, esistente sul mercato, compostabile: il bicchiere.

Innanzitutto chiariamo il concetto di compostabile: la compostabilità è la capacità di una materiale organico di trasformarsi in compost mediante il processo di compostaggio. Questi bicchieri presenti in commercio sono realizzati in cartoncino + biopolimero oppure in Ingeo P.L.A., un biopolimero biodegradabile e compostabile, ottenuto da amido vegetale. Per quanto riguarda il bicchiere in cartoncino + biopolimero, esso proviene da foreste gestite responsabilmente e il rivestimento interno in biopolimero ne consente la tenuta di liquidi e garantisce l’idoneità al contatto alimenti.

Questi bicchieri sono concepiti in un’ottica di ciclo integrato, ossia che a fine vita non diventino un rifiuto da avviare alla discarica, ma che si trasformino in una risorsa. Attraverso il riciclaggio organico in compostaggio, i prodotti potranno infatti tornare a nuova vita. Il compost ottenuto fertilizzerà il terreno su cui poi nasceranno altre piante dalle quali si otterranno nuovamente materie prime. Un circolo virtuoso, dalla natura alla natura, che nel suo completarsi comporta meno impiego di risorse non rinnovabili, meno energia e meno CO2.

Sono sempre maggiori le richieste, da parte di aziende ed enti appaltanti, di accessori biodegradabili e compostabili (bicchieri e palette): scegli un bicchiere che fa la differenza! I vantaggi?

Continua a leggere